Borse europee aprono in calo, spread arretra a 286 punti

Titoli di Stato, lo spread fa paura a quasi un italiano su due

Lo spread calato a 278 punti (11 meno di martedì). La Borsa di Milano meglio di tutte le altre europee

Apertura in calo per le principali borse europee. Piazza Affari sale dello 0,16%, mentre crollano Londra (-1,11%), Francoforte (0,66%), Parigi (-0,73%) e Zurigo (-0,83%). In calo Buzzi Unicem (-2,89%) e Saipem (-2,53%).

Nei mercati asiatici cali ridotti rispetto al tonfo di ieri a Wall Street. Tokyo ha ceduto lo 0,53%, Taiwan l'1,65%, Seul lo 0,62% e Sidney lo 0,78%. Ancora aperte Hong Kong (-1,71%), Shanghai (-0,61%) e Mumbai (-0,56%). Scende l'euro a 1,1332 dollari e 128,12 yen.

Avvio di seduta in rialzo per il secondario italiano con lo spread su Bund che rimane poco sotto quota 280 punti base. Il rendimento del titolo decennale del Tesoro è al 3,05%, il livello più basso da luglio scorso.

Altre Notizie