Nissan Leaf Nismo RC, l'elettrica da competizione

Nissan Leaf Nismo RC pronta per la pista

Nissan Leaf Nismo RC, l'elettrica da corsa raddoppia potenza e coppia

Mentre gli inverter e la batteria agli ioni di litio ad alta capacità sono ripresi dalla Leaf stradale.

In occasione del Nismo Festival, in programma lo scorso 2 dicembre sul circuito giapponese del Fuji, Nissan ha presentato la Leaf Nismo RC: una showcar che dimostra tutte le potenzialità delle propulsioni elettriche a zero emissioni.

Realizzata in 6 esemplari, questa seconda serie di Nissan Leaf da corsa è stata completamente rivista e non deve rispettare alcun regolamento di alcuna competizione ma avrà un ruolo di show car negli eventi più importanti. È ad oggi la massima espressione della Nissan Intelligent Mobility - ha dichiarato Daniele Schillaci, Executive Vice President e global head of marketing, sales and electric vehicles di Nissan.

I due motori elettrici, collocati alle estremità opposte del telaio, sviluppano una potenza combinata di 240 kW (120 kW l'uno), per una coppia massima istantanea di 640 Nm. Nissan prevede di diffondere i sei esemplari in varie parti del mondo per garantire agli appassionati un'esperienza all'insegna della potenza e delle emozioni. Il nuovo modello è leggermente più lungo rispetto alla versione precedente, pari a 4.546 millimetri e un passo di 2.750 millimetri. Eccezzionali le prestazioni in curva grazie al sistema a trazione integrale, che garantisce maggiore aderenza, manovre rapide ed effecienti.

Il design della nuova LEAF NISMO RC è decisamente sportivo e tagliente. E la Leaf Nismo RC, da corsa, lo è davvero: nella ricerca della riduzione del peso (1.220 kg) e nella distribuzione dello stesso nel punto più basso e accentrato possibile: sotto il pavimento, tra gli assi.

Eccezionali le sue prestazioni, la vettura è stata ribassata di diversi centimetri, vanta una struttura in monoscocca interamente in fibra di carbonio per un peso complessivo di 1.220 chili, per una accelerazione 0-100 km/h in soli 3,4 secondi, oltre il 50% in meno rispetto al modello precedente. Il caratteristico schema cromatico argento e nero con accenti rossi in puro stile NISMO - simile alla vettura Nissan di Formula E - crea una sensazione di costante dinamismo, anche quando l'auto è ferma sulla linea di partenza. Primo shakedown, sul circuito di Fuji, con la nuova elettrica affidata a piloti professionisti.

Altre Notizie