UFFICIALE, dal 2021 arriva la terza competizione UEFA

AFP  LaPresse

AFP LaPresse

Si tratta di un torneo a 32 squadre, suddivise in otto gruppi all'italiana (in perfetto "stile Mondiale"). Un ulteriore turno a eliminazione diretta si disputerà prima degli ottavi di finale tra le squadre seconde classificate nei gironi e le squadre terze classificate nei rispettivi raggruppamenti di UEFA Europa League. La vincitrice della nuova competizione conquisterà di diritto un passo per la successiva edizione dell'Europa League.

Il nome della nuova coppa, il sistema di qualificazione e di ripartizione delle squadre, e la strategia commerciale saranno decisi nel corso del 2019, ha precisato la Uefa in un comunicato. "La nuova competizione Uefa, nata dal dialogo con l'European club association (Eca), permetterà un'inclusione mai avvenuta prima - commenta il presidente Uefa, Aleksander Ceferin - Ci saranno più partite per più club, con più Federazioni rappresentate nella fase a gironi". In tutto, 141 partite spalmate su 15 settimane, esattamente come l'ex Coppa Uefa. La nuova terza competizione garantirà la presenza di un minimo di 34 paesi nelle fasi a gironi delle competizioni UEFA per club (oggi il minimo garantito è 26).

Le partite della nuova competizione si giocheranno il giovedì, insieme all'Europa League. Tutte le federazioni affiliate avranno accesso alle tre competizioni per club e tutte le federazioni manterranno la stessa quota di accesso complessiva attuale. Le decisioni sono state assunte dal Consiglio della Uefa, riunito a Dublino. C'era una richiesta crescente da parte di tutti i club di incrementare la possibilità di partecipare regolarmente a una competizione continentale.

Altre Notizie