EURO 2020, Dzeko: "Italia favorita, ma ce la giochiamo"

Euro 2020 il sorteggio

Euro 2020 il sorteggio

Insomma, poteva andarci peggio. Anche la Danimarca avrebbe rappresentato un ostacolo piuttosto duro.

Tuttavia, con tutte le cautele e gli scongiuri del caso, sembra davvero azzardato ipotizzare un'esclusione dalla prossima fase finale dell'Europeo 2020 che si aprirà proprio in Italia, nello stadio Olimpico di Roma. Bosnia e Grecia, poi Finlandia, con Armenia e Liechtenstein, non possono suscitare timori e paure.

"Noi ce la stiamo mettendo tutta, le cose sono migliorate molto". Credo che potremo tornare protagonisti, perché l'Italia merita di stare in cima, dove è sempre stata - le parole del ct -.

"E' stato un buon sorteggio". Le vincitrici si qualificheranno a UEFA EURO 2020.

Come si è svolto il sorteggio?

La bella sorpresa è che l'Italia è finita nella prima urna, quella delle teste di serie. "Aver ridato entusiasmo ai tifosi vuol dire che stiamo facendo bene e credo possiamo avere un buon futuro", ha ribadito Mancini. Sono gli avversari dell'Italia allenata dal ct Roberto Mancini nel girone di qualificazione agli Europei 2020.

Gli azzurri partivano dalla prima fascia. Le qualificazioni si disputeranno tra marzo e novembre 2019.

La Bosnia Erzegovina è indubbiamente la rivale più temibile, una formazione ostica che si distingue per l'interessante livello tecnico, per le ottime trame di gioco e per la compattezza della propria manovra. Conosciamo benissimo i due uomini di punta: Pjanic guiderà il centrocampo, l'uomo della Juventus farà la differenza con il suo gioco spumeggiante e la capacità di esaltare le qualità dei compagni, in particolar modo degli attaccanti come Dzeko, goleader della Roma che a livello internazionale si fa sempre apprezzare. Il sogno sarebbe andare a Wembley dove un mese dopo, il 12 luglio, si giocherà la finale.

Altre Notizie