Lamborghini svela Urus ST-X Concept: il primo Super SUV da competizione

Lamborghini svela Urus ST-X Concept, primo super suv da gara - Prove e Novità

Esclusiva Lamborghini: ecco la Urus ST-X Concept il Super SUV da corsa! - Special projects News

Probabilmente, il compromesso ideato da Lamborghini per abbattere le emissioni inquinanti convincerebbe anche la buon'anima del fondatore, Ferruccio: in un'intervista rilasciata al sito specializzato Autonews, infatti, Stefano Domenicali ha confermato che i motori V10 e V12 di alta cubatura continueranno a esistere e saranno abbinati alla tecnologia ibrida.

La vettura debutterà nel 2020 in Europa e Middle East in un campionato monomarca senza precedenti che combinerà pista e sterrato.

La Lamborghini, attraverso i propri canali ufficiali - dopo aver svelato la one-off stradale SC18 Alston - ha reso noto di aver sviluppato il "primo super SUV da competizione", l'Urus ST-X Concept.

Urus ST-X Concept trasferisce a una nuova categoria l'esperienza Lamborghini Squadra Corse.

Nulla di nuovo pensando ai tanti monomarca di altre case concorrenti, Ferrari Challenge su tutti, peccato che qui si parli di un SUV da competizione al quale sarà addirittura riservato un monomarca, mai successo prima nella storia delle corse.

Tornando all'Urus ST-X, il Super Suv modello sportivo presenta la stessa anima di quello stradale, ovvero un motore V8 bi-turbo che può scatenare una potenza massima di 478 kW (ovvero 650 CV) e la coppia di 850 Nm. "Questo format offrirà ai guidatori totale flessibilità e supporto durante i fine settimana dominati dal divertimento, anche grazie ai circuiti autorizzati dalla FIA con la formula 'arriva e guida'". Complessivamente, indica Lamborghini, il peso di Urus GT-X Concept in "configurazione gara" risulta inferiore del 25% rispetto al modello di produzione che denuncia 2.199 kg.

Completano il pacchetto l'ala posteriore, gli scarichi racing laterali dall'inedito design esagonale e cerchi monodado in lega d'alluminio da 21 pollici che montano pneumatici Pirelli. La massa contenuta insieme all'assetto rialzato e all'irrigidimento torsionale grazie al rollcage integrato nel telaio, contribuiscono a il veicolo estremamente competitivo. Quella verrà svelata l'anno prossimo in occasione della Lamborghini World Final 2019.

Altre Notizie