17:00 - Golf, Molinari sul tetto d'Europa: "E' stato un anno unico"

ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA EPA +CLICCA PER INGRANDIRE

Le ultime 18 buche di un'annata spettacolare e Francesco Molinari potrà festeggiare la conquista della Race to Dubai, l'ordine di merito dell'Eurotour, impresa mai riuscita a nessun italiano. Il piemontese ha superato la concorrenza di Tommy Fleetwood - re della money list 2017 e protagonista insieme all'azzurro dell'euro-trionfo in Ryder Cup - e festeggiato l'ennesimo traguardo di un anno indimenticabile con il successo nel Dp Tour Championship, ultimo atto dell'European Tour, torneo delle Rolex Series ancora in corso.

Francesco Molinari ha iniziato con due birdie che sono stati subito vanificati da un doppio bogey, ma al termine il conto è tornato in attivo di due colpi sotto par (70) con altri quattro birdie e due bogey.

Un riconoscimento importante che va a sommarsi alla vittoria in Ryder Cup del 30 settembre 2018 in cui ha contribuito in maniera determinante con cinque punti su cinque incontri disputati. "Per me è stato un anno unico, andato oltre ogni più rosea aspettativa. Sono senza parole. Complimenti a Tommy Fleetwood (il primo a complimentarsi con il player italiano, ndr), un amico e un avversario eccezionale".

Continua la stagione perfetta per Francesco Molinari. Sono cose che quasi non osavo sognare, essere il numero 1 in Europa con la quantità di talenti che ci sono. "Grande Chicco, sei un orgoglio tricolore".

Il golfista italiano, tifoso dell'Inter, ha anche fatto un simpatico paragone calcistico: "Il mio un Triplete come i nerazzurri?"

"E' un successo stellare - ha detto Franco Chimenti, Vice Presidente Vicario del Coni e Presidente della Federazione Italiana Golf", - di enorme valore e inimmaginabile. Ho già parlato con Chicco ed era contentissimo.

Altre Notizie