Quadro di Hockney venduto a 90,3 milioni di dollari, un record

“Portrait of an artist ” di David Hockney esposto da Christie’s a Hong Kong 27 settembre 2018

“Portrait of an artist ” di David Hockney esposto da Christie’s a Hong Kong 27 settembre 2018

Nel 2018, oltre a quello di Hockney, nel mondo delle aste è stato registrato anche un altro record: una bottiglia di Macallan invecchiata 60 anni e battuta all'asta per 1,1 milioni di dollari, guadagna il record come whisky più costoso mai venduto.

Hockney trascorse lì una calda estate del 1969, con il suo compagno, l'artista e fotografo Peter Schlesinger, la villa e la piscina sono diventate il soggetto di altre opere dell'artista. Essendo l'opera risalente all'epoca in in cui love story tra maestro e l'allievo era finita, si pensa che l'uomo che nuota posasa essere il nuovo amante di Schlesinger.

"Portrait of an Artist (Pool with Two Figures)" è stato esposto al Metropolitan Museum di New York, alla Tate di Londra e al Centre Pompidou di Parigi. i più prestigiosi musei d'arte contemporanea al mondo. Nel lontano 1972, Emmerich - titolare della Gallery nella Grande Mela per la quale il quadro fu realizzato - aveva venduto la tela per 18 mila dollari, rendendosi ben presto di averlo sottoprezzato: di li' a poco l'acquirente lo rivendette per quasi tre volte tanto.

Il quadro di Hockney supera così il record stabilito nel 2013 da Jeff Koons per "Balloon Dog" (58 milioni di dollari). Il precedente record di vendita personale di Hockney, invece, era di 28,5 milioni di dollari.

Altre Notizie