Di Maio: "Europa segua politica di spesa di Trump"

Ft Di Maio Basta rigore Ue faccia come Trump

Cos'ha detto Di Maio al Financial Times

In un'intervista rilasciata al Financial Times, Di Maio afferma che "nei prossimi dieci anni l'Europa andrà nella direzione" seguita oggi da Trump: "L'economia americana sta crescendo del 4% grazie alle politiche espansive di Trump che tutti ritengono sbagliate: aumento del deficit, taglio delle tasse e investimenti in infrastrutture". Sostiene che la sua generazione sia stata tradita dall'establishment politico italiano: "In Italia avevamo diritti sociali legati alla salute, al benessere, alla stabilità dei contratti di lavoro, al diritto alla scuola e alla formazione, avevamo diritto a una pensione. sacrificato sull'altare del debito, ma mentre venivano sacrificati il debito cresceva".

Sulla manovra italiana Di Maio si mostra ottimista. Quanto alla possibilità di una procedura di infrazione da parte di Bruxelles, Di Maio non crede a questa possibilità "Sarà avviata la procedura, ma ci sarà una fase di dialogo", dice.

Infine un attacco alle politiche europee: "In Europa c'è una classe politica che negli ultimi anni è rimasta fedele alle politiche di austerità, con regole che alcuni singoli Paesi hanno ripetutamente infranto". Ma, ha assicurato Di Maio, quando gli investitori capiranno che non è vero, lo spread scenderà.

Alla domanda se sia d'attualità l'ipotesi di un'uscita dall'Eurozona da parte dell'Italia, Di Maio ha risposto in maniera parzialmente ironica: "Ci faremo un tatuaggio per spiegare alla comunità finanziaria che non vogliamo lasciare l'Eurozona". Nonostante i punti di disaccordo con l'Amministrazione Usa su temi come l'ambiente, Di Maio ritiene che i Paesi sviluppati in futuro abbracceranno sempre di più l'approccio statunitense in materia di crescita. Se oggi abbiamo sei milioni di poveri in Italia questo provoca una tensione che sfocia in tensioni con gli stranieri.

Altre Notizie