Meningite a Napoli, morto un ragazzo di 22 anni

Meningite a Napoli, morto un ragazzo di 22 anni

Meningite, muore 22enne ricoverato al Cotugno. Attivata la profilassi

Tragedia nella giornata di ieri presso l'ospedale Cotugno di Napoli dove è morto un ragazzo di 22 anni.

Alessio Cascone è la settima vittima dell'infezione dovuta al batterio "Neisseria" della meningite, sui quattordici casi totali registrati soltanto nel 2018. La meningite è infatti una malattia molto grave tempo dipendente che può essere efficacemente curata in centri specializzati come il Cotugno solo se riconosciuta nelle fasi di esordio.

Purtroppo, in questo caso specifico, nonostante tutte le cure da parte dei sanitari è sopraggiunto del decesso. Ma ogni tentativo è stato vano per il giovane, affetto ormai da un edema celebrale causato da un'infezione da meningococco.

Altre Notizie