Angelica Angelinetta, morta la paladina contro la fibrosi cistica

Como addio ad Angelica 26enne paladina della lotta alla fibrosi

A 26 anni è morta Angelica Angelinetta, testimonial della lotta alla fibrosi cistica

Nell'aprile del 2017 era stata sottoposta a un trapianto di polmoni che, come lei stessa ha spesso spigato sui social, le poteva servire a migliorare le condizioni di vita, ma non a guarire. Ed era stata una giornata memorabile, visto che grazie alla manifestazione era stata raccolta la somma record di 80mila euro.

Angelica Angelinetta è morta a soli 26 anni uccisa da quella "bestia" che l'aveva costretta su una sedia a rotelle e impossibilitata persino a leggere per la fatica nel respirare.

"Hai dato tanto alla Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica e continui anche oggi, anche tra le nostre lacrime, ad essere un dono per noi".

Nel suo ricordo, vale la pena rileggere la parole che Angelica aveva scritto nella pagina personale di Facebook in accompagnamento alla foto profilo. Le terapie giornaliere non erano altro che un'ulteriore dimostrazione d'amore, un'occasione per riempirmi di coccole ed attenzioni.

La fibrosi cistica è la malattia genetica più diffusa al mondo. Fino all'ultimo, appassionato invito: "Sostenete la ricerca, vogliamo guarire!".

Altre Notizie