Il ponte più lungo del mondo è a Hong Kong

Chiudi
   Apri

Chiudi Apri

La Cina inaugura il ponte Hong Kong-Zhuhai-Macao e raggiunge un nuovo record. Il ponte permetterà di raggiungere Hong Kong, Macao e la città di Zhuhai in un'ora l'una dall'altra. Il ponte in assoluto più lungo è il Bang Na Expressway (54 chilometri) nella capitale thailandese di Bangkok, mentre il viadotto cinese che attraversa acqua e terraferma da Shangai verso l'interno, il Danyang Kunshan Bridge, misura in totale 164 km. Il ponte è costato complessivamente circa venti miliardi di dollari: è in grado di resistere a un terremoto di magnitudo 8 o a un supertifone. Per sottolineare l'importanza del progetto - che ha richiesto 9 anni di costruzione, 420 mila tonnellate d'acciaio, 14 mila operai e e un costo di 20 milioni di dollari - alla cerimonia di domani ci sarà il presidente cinese Xi Jinping. La creazione di questa parte dell'opera stata decisa perché il delta del Fiume delle Perle è una delle aree più trafficate al mondo: ogni giorno vi circolano 4mila navi per le quali era necessario lasciare un passaggio.

Ma questo ponte è impressionante anche per altri motivi. Uno studio iniziale prevedeva il transito giornaliero sul ponte di 33.100 veicoli, stima poi scesa a 29mila.

L'inaugurazione del ponte avverrà il 24 ottobre, pochi giorni dopo la diffusione dei dati che evidenziano un rallentamento dell'economia cinese parallelo alle tensioni commerciali con gli Stati Uniti. Le autorità di Pechino presentano il ponte come un'opera cruciale per rilanciare l'economia della regione, come base manifatturiera per l'export cinese, per collegare città di altissimo valore economico abbattendo tempi e costi di trasferimento, oltre a incentivarne il turismo.

Altre Notizie