Andrea Bocelli, atterraggio d'emergenza in elicottero verso Milano

Andrea Bocelli

Andrea Bocelli

Appuntamento fissato alle 11.30 con la stampa, ma Bocelli non è arrivato che alle 13 a causa di un atterraggio d'emergenza in elicottero.

"Per non arrivare in ritardo ho preso l'elicottero, ma abbiamo incontrato una nebbia pericolosa".

Atterraggio d'emergenza e tanta paura per Andrea Bocelli che oggi, poco prima della presentazione del suo nuovo album "Sì" a Milano, ha rischiato grosso.

Un incidente che ha sconvolto il cantante Andrea Bocelli che per fortuna però adesso sta bene.

"Quando stai su un elicottero e finisci dentro la nebbia, fama e successo non contano niente". A 14 anni di distanza da "Andrea", il tenore esce infatti con un nuovo album dove duetta con il figlio Matteo. "Vi prego, non è stata una mattinata facile", ammette.

Altre Notizie