Michael Bublè lascia la musica: dopo l’album "perfetto" si ritira

Michael Bublé, nuovo disco in uscita:

Michael Bublé: dopo la malattia del figlio, la notizia che gela i fans

Il cantante pop Michael Bublé ha deciso di ritirarsi dalla musica. La mia percezione della vita. E così ho deciso che non avrei più letto il mio nome sulla stampa né una recensione. Michael Bublé, 43 anni, crooner canadese che nella sua vita ha vinto 4 Grammy e ha venduto 75 milioni di dischi, ha dato l'annuncio durante un'intervista con il Daily Mail's Weekend Magazine. Non so se potrò finire questa conversazione senza piangere. "E non ho mai perso il controllo delle mie emozioni in pubblico", ha detto Bublé. E non l'ho più fatto. Love, il disco che uscirà il prossimo mese, sarà l'ultimo album di Bublé, che dopo si dedicherà interamente alla sua famiglia, alla la moglie Luisana, ai figli Elias (due anni), Vida (appena nata) e soprattutto Noah, che ha vinto la terribile battaglia contro la malattia.

"Non metterò mai più l'ego di questo lavoro davanti alle persone che amo", è la conclusione di Bublé.

Il cantante ha dichiarato di aver molto pensato alla concezione del proprio ego in quanto artista famoso, ammettendo di essere stato narcisista e di essere stato dipendente dalla celebrità e dalla fama.

Però a un certo punto l'amore per la musica è tornato a farsi sentire prepotentemente e così Bublé è tornato in sala di registrazione. "Davo del mio meglio per farlo star bene". Incoraggiato dai nonni italiani, a 17 anni Michael vince il primo premio al Canadian Youth Talent Search, e, nel giro di pochi anni, incide alcuni album con un'etichetta indipendente. "Tre, perché se il mondo stesse finendo - non solo il mio ma anche guardando alle agitazioni politiche in America e in Europa - non c'è momento migliore di questo per fare musica".

All'improvviso di ferma. "Questa è la mia ultima intervista", dice decisamente solennemente. "Ho realizzato l'album perfetto e ora posso lasciare davvero al top della carriera". La notizia inizia a circolare finché sulla pagina Facebook ufficiale che raccoglie i fan del cantante, The Bublé Insider, compare il post di Michelle R. Larson, digital media manager a Bruce Allen Talent, che gestisce la carriera di Bublé: "Le voci e i report sul ritiro di Michael sono completamente false".

Altre Notizie