Papa Francesco contro l'aborto: "È come affittare un sicario"

Papa Francesco in una

Papa Francesco in una

"Questo è disprezzare la vita, è uccidere". E' la replica, via Facebook, del radicale Silvio Viale, ginecologo e responsabile del servizio di Day hospital dell'ospedale S.Anna di Torino, dopo le parole sull'aborto di Papa Francesco, che ha detto: "Sopprimere una vita nel grembo materno è come affittare un sicario". "È giusto fare fuori una vita umana per risolvere un problema?", ha domandato Papa Francesco.

"Un bimbo malato è come ogni bisognoso della terra - ha detto ancora Bergoglio - come un anziano che necessita di assistenza, come tanti poveri che stentano a tirare avanti: colui, colei che si presenta come un problema, in realtà è un dono di Dio che può tirarmi fuori dall'egocentrismo e farmi crescere nell'amore". "Non è giusto, è come affittare un sicario". Espressioni che non dovrebbero sorprendere sulle labbra di Bergoglio, il quale ha sempre manifestato in modo netto e drammatico ciò che pensa sulla difesa della vita usando paragoni mai azzardati dai suoi predecessori. Dalla paura. L'accoglienza dell'altro, infatti, è una sfida all'individualismo.

Di tutta risposta il ginecologo Viale stamane ha scritto sulla sua pagina facebook un post replicando al pontefice: "Tutti coloro, comprese le ministre, che fanno diagnosi pre-natale, lo fanno per sapere se dovranno abortire. Invece spesso ricevono frettolosi consigli di interrompere la gravidanza, cioè di fare fuori una vita". "La vita vulnerabile ci indica la via di uscita, la via per salvarci da un'esistenza ripiegata su sé stessa e scoprire la gioia dell'amore", ha aggiunto.

Viale - che è anche il pioniere della somministrazione ordinaria della pillola abortiva RU486 - spiega: "Gli insulti del Papa lasciano l'acqua che trovano". Questi sono parametri errati per valutare la vita. L'amore con cui Dio ama la vita, questa è la misura. Vale la pena di accogliere ogni vita perché ogni uomo vale il sangue di Cristo stesso. Tu sei un'opera di Dio!

Attacco durissimo di papa Francesco sul tema dell'aborto, questa mattina durante l'udienza in Piazza San Pietro del mercoledì. "Il suo insegnamento, il suo esempio di santità e la sua intercessione, guidino e proteggano il nostro cammino quotidiano, a volte difficile, sulle strade del Signore".

Altre Notizie