Incidente per papa Francesco, il pontefice è caduto

Papa Francesco

Papa Francesco +CLICCA PER INGRANDIRE

Papa Francesco torna sul tema dell'aborto e, ai fedeli in piazza San Pietro, dice che "fare fuori un essere umano è come affittare un sicario". "Invece spesso ricevono frettolosi consigli di interrompere la gravidanza", ha continuato il Pontefice, difendendo il diritto alla vita del feto e promuovendo una maggiore attenzione e vicinanza alle famiglie che si trovano ad affrontare simili situazioni. Greg Burke ha informato i giornalisti presenti che il pontefice era caduto facendo ritorno a Casa Santa Marta: "nel tornare a Santa Marta è inciampato ed è caduto", quindi per evitare che tale informazione generasse false notizie e per tranquillizzare tutti ha aggiunto: "Si è rialzato, tranquilli, sta bene". "Fare fuori un essere umano è come affittare un sicario per risolvere un problema", ha scandito Francesco. In questa direzione sicuramente procede il lavoro per l'ormai giunto sinodo dei giovani, proprio le nuove generazioni sono detentrici del futuro dell'umanità e di conseguenza del ruolo della Chiesa al suo interno. L'unica misura autentica della vita - avverte Francesco - è l'amore, l'amore con cui Dio la ama! In ogni bambino malato, in ogni anziano debole, in ogni migrante disperato, in ogni vita fragile e minacciata, Cristo ci sta cercando, sta cercando il nostro cuore, per dischiuderci la gioia dell'amore. "Non si può disprezzare ciò che Dio ha tanto amato!". "Questo è disprezzare la vita, è uccidere". La vita altrui, ma anche la propria, perché anche per essa vale il comando: "Non uccidere". Tu sei un'opera di Dio!

Il giorno precedente all'udienza, mercoledì 17 ottobre, alle ore 18.00, il cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, presiederà nella Basilica di San Pietro una "Messa per la Pace" per la Penisola Coreana, alla quale parteciperà lo stesso Presidente Moon.

"Tutto il male nel mondo si riassume in questo: il disprezzo per la vita", sottolinea il papa. "Lui è "amante della vita" e noi tutti gli siamo così cari, che ha inviato il suo Figlio per noi". "Il suo insegnamento, il suo esempio di santità e la sua intercessione, guidino e proteggano il nostro cammino quotidiano, a volte difficile, sulle strade del Signore".

Altre Notizie