Nobel per la fisica assegnato a Ashkin, Mourou e Strickland

Il Nobel 2018 alle scoperte che hanno rivoluzionato la fisica dei laser

Premio Nobel per la Fisica 2018: vincono Ashkin, Mourou e Strickland per la fisica dei laser

La fisica ha condiviso il premio anche con Arthur Ashkin e Gerard Mourou: tutti e tre hanno contribuito in maniera fattiva ad ampliare le applicazione del laser in molti campi, dalla medicina all'industria.

Arthur Ashkin ha 96 anni e ha inventato delle "pinzette ottiche" che sfruttano tecnologia laser per raccogliere atomi, virus e cellule.

Di Ashkin sono stati apprezzati in particolare i lavori sulle "pinze ottiche e la loro applicazione ai sistemi biologici", mentre l'altra metà del premio è andata a Mourou e Strickland per "il sistema di generazione di impulsi ottici ad alta intensità". L'ultima volta che il Nobel per la fisica era stato assegnato a una scienziata era il 1963. Strickland è inoltre la terza donna al mondo ad aver ottenuto il prestigioso riconoscimento, dimostrando che la "Fisica". La prima fu Marie Curie insieme al marito Pierre nel 1903. Con le sue "pinzette cosmiche" ha usato la pressione della radiazione luminosa per muovere oggetti fisici "un vecchio sogno della fantascienza" ha detto l'Accademia. In realtà, il risultato epocale arriva già nel 1987, quando "Ashkin trattenne un batterio con le pinzette, senza causargli alcuni danno e mantenendolo vitale".

Gérard Mourou è francese e ha 74 anni, Donna Strickland è canadese ed è la più giovane (ha 59 annu). Nato nel 1044 ad Albertville ha insegnato all'Ecole Polytechnique e, negli Stati Uniti, è stato tra i fondatori del Centro di Scienza Ottica ultraveloce (Cuos) dell'Università del Michigan. L'anno scorso, gli astrofisici statunitensi Barry Barish, Kip Thorne e Rainer Weiss hanno vinto il premio per la fisica per la scoperta delle onde gravitazionali, previste da Albert Einstein un secolo fa nella sua teoria della relatività generale.

Un campo di ricerca, quello dei laser, dalle molteplici applicazioni pratiche, in ambito industriale come in quello medico. I vincitori del premio per la chimica saranno annunciati domani, seguiti venerdì dai vicintori del premio per la pace.

Altre Notizie