La prevenzione viaggia in treno

Campagna Nastro Rosa

"Nastro Rosa 2018", tumore al seno: ecco come fare per avere la visita gratis

Dal 2 al 31 ottobre a bordo dei treni Frecce, InterCity e Regionali, medici e volontari di IncontraDonna offriranno gratuitamente visite, consulenze, ecografie e materiale informativo riguardo il tumore del seno, con uno sguardo alla salute di tutta la collettività.

Nell'Isola, Frecciarosa arriva a bordo dei convogli regionali, dove accanto alle altre attività è prevista la distribuzione gratuita di un prezioso "Vademecum della Salute", ricco di indicazioni per la salute delle donne e per la famiglia. Semplicemente adottando comportamenti salutari, a partire da un'alimentazione corretta, ricca di frutta e verdura e povera di grassi, impegnarsi a svolgere quotidianamente attività fisica, non fumare (o cercare di smettere) e non eccedere con l'alcol.

Le precedenti edizioni di Frecciarosa hanno fatto registrare un importante successo: più di 1.500 consulenze a bordo dei treni e in stazione; circa 3mila visite senologiche gratuite effettuate; oltre 600mila Vademecum della Salute distribuiti; oltre 8milioni di viaggiatori Trenitalia intercettati dall'iniziativa. Vogliamo anche sensibilizzare sul fatto che aderire ai controlli di screening offerti dal Servizio Sanitario Nazionale significa migliorare la durata e la qualità della nostra vita.

Lo stesso invito viene da Tina Bacchi, referente locale dell'Airc, che spiega come "la spilla contro il cancro alla mammella si inserisca nella più ampia campagna Nastro Rosa 2018 e sia corredata da un depliant illustrativo che verrà messo a disposizione dei cittadini per accrescere il grado di consapevolezza sull'importanza di un sano stile di vita".

Molto popolare anche la Race for the Cure 2018 manifestazione organizzata dalla Susan G. Komen Italia quotidianamente in prima linea per la lotta ai tumori al seno, manifestazione che si svolge contemporaneamente in molte città italiane. Il mese della prevenzione è ancora una volta organizzato con attenzione e cura, molte le organizzazioni, le strutture mediche interessate ma soprattutto molte le donne che riescono grazie a questa iniziativa ad approcciarsi ad una realtà difficile, e complicata che troppe volte spaventa e che può essere risolta con dei semplici ma all'avanguardia test di cui oggi la medicina dispone.

Altre Notizie