Rivoluzione Sony: arriva il cross-play, da oggi su Fortnite in open beta

Fortnite può essere giocato in cross-play su PC console e mobile

HDEpic Games

Tramite un annuncio ufficiale, Sony ha annunciato l'apertura al cross-play per la PlayStation 4 con Fortnite, il celebre Battle Royale targato Epic Games.

A partire da Fortnite, il gioco in questo momento più popolare sulla maggior parte delle piattaforme, le cose sono destinate a cambiare. Un'esperienza assolutamente divertente da testare con mano su un po' tutte le piattaforme da gioco disponibili sul mercato, il cui unico "difetto" può essere imputato alla mancanza di un cross-play completo.

"In seguito a un'accurata valutazione, SIE ha individuato un percorso per il supporto delle funzioni multipiattaforma per contenuti selezionati di terze parti" ha scritto l'azienda sul blog ufficiale. Riconosciamo che i giocatori di PS4 hanno atteso con impazienza un aggiornamento, e apprezziamo la costante pazienza della community mentre abbiamo riflettuto per trovare una soluzione. Il cross-play non significa soltanto che gli utenti PS4 potranno giocare online insieme con quelli Xbox One e Nintendo Switch, per esempio, ma anche che i progressi e il commercio (skin e altri oggetti acquistati in gioco, insomma) saranno "trasportati" insieme all'account.

Lo stesso Kodera ammette che per 24 anni Sony ha sempre offerto la propria prospettiva alla comunità di giocatori PlayStation.

"Considerato questo, abbiamo condotto un'analisi approfondita delle meccaniche di business necessarie ad assicurare che l'esperienza PlayStation dei nostri utenti resti intatta, oggi e nel futuro, nella prospettiva di rendere aperta la piattaforma".

Si tratta di una scelta sicuramente inattesa, soprattutto dopo che, in merito alle richieste di cross-play di sviluppatori, giocatori e altri produttori di console, Sony aveva dichiarato che avrebbe valutato il da farsi, sbilanciandosi però più per un no che per un sì. Questo rappresenta un cambiamento notevole per SIE a livello di politiche aziendali, e siamo ora in fase di pianificazione in tutta l'organizzazione per supportare questo cambiamento. Daremo notizie alla community una volta che avremo più dettagli da condividere, compresi dati più specifici sulle tempistiche della beta e sulle prospettive future.

Altre Notizie