Juventus, Allegri: "Douglas Costa? Cose che non devono accadere"

Calciomercato Juventus Don Balon 'bomba' Dybala-Barcellona

Getty Images

Nessun dubbio. Massimiliano Allegri ha risposto così alla domanda che gli è arrivata dalla conferenza stampa di oggi, che introduce alla gara di domani di campionato, contro il Sassuolo: "A che lo darei tra Ronaldo, Salah o Modric? ". Abbiamo iniziato con Cancelo, dribbling e tacco. "Lui gioca comunque", ha detto. Anche in questa occasione il popolo bianconero non ha mancato di dividersi: da una parte appunto chi vuol vedere la Joya scendere in campo con maggior continuità, dall'altra chi dà ragione al tecnico, cercando tra le righe le motivazioni per cui l'uso dell'attaccante argentino è stato finora centellinato. Con il Parma è entrato bene, nessuno mette in discussione le sue qualità. Io posso far giocare 14 giocatori, per fortuna ora giocheremo ogni 3 giorni. Poi qualcuno deve stare fuori in una rosa di grande valore. Un successo, però, rovinato dal comportamento assurdo di Douglas Costa, che dopo vari screzi con Di Francesco gli ha sputato. Era una partita in discesa, chiusa, invece non abbiamo giocato di squadra, volevamo dribblare un po' tutti. Il calcio poi dà ciò che toglie.

Chiellini, Khedira e Mandzukic preservati? "Chiellini è quello maggiormente indiziato ad avere un turno di riposo".

"Avevo voglia di far gol, ero un po' ansioso, perché ero andato via dal Real Madrid, per tutto quello che è successo e per il gol che non arrivava, ma oggi sono contento. Bisogna trovare equilibrio, abbiamo già preso 3 gol, molti tiri in porta e questo non va bene".

Altre Notizie