Lidl richiama funghi porcini secchi per origine non dichiarata

Lidl richiama funghi porcini secchi per origine non dichiarata

Funghi sconosciuti: ritirati i porcini secchi Baresa venduti da Lidl

Il ministero della Salute ha disposto il ritiro dal mercato di alcune confezioni di porcini in vendita nei supermercati Lidl. L'avviso è apparso proprio nella mattina di martedì sul sito nella pagina dedicata alle allerte alimentari nella sezione "Avvisi di sicurezza", per la presenza di funghi di origine sconosciuta non dichiarati in etichetta, venduti dai supermercati. Il prodotto, reperibile negli scaffali del supermercato Lidl, viene prodotto dall'azienda Linea Azzurra di Verderio, in provincia di Lecco.

A scopo puramente precauzionale, si raccomanda di non consumare i funghi secchi interessati dal richiamo.

Nello specifico si tratta dei funghi venduti nelle confezioni da 30 g e fanno parte del lotto avente scadenza minima 30/03/2019. Dunque, i consumatori che avessero acquistato i funghi, devono riportarli al punto vendita per il rimborso.

Altre Notizie