Ferrari, ufficiale l'addio a Raikkonen: andrà alla Sauber

Ferrari

Formula1 Arrivabene saluta Raikkonen: "A fine anno lascia la Ferrari"

Avrà 21 anni e 5 mesi, Charles Leclerc, quando prenderà il via del Gran Premio d'Australia 2019.

Kimi Raikkonen saluta la Ferrari, ora ufficialmente. I prossimi 2 anni con il team Sauber! Stagione da dimenticare, la prima, poi alti e bassi, fino a un 2017 che lo ha visto tornare in pole a Monaco e un 2018 ancora più convincente, da ricordare come espressione migliore di guida e risultati nell'era turbo-ibrida, non a caso occupa il terzo posto in classifica Piloti. Raikkonen, alla Ferrari dal 2007 al 2009, è tornato a difendere i colori della Rossa nel 2014.

Da notare che l'attuale pilota della Ferrari ha siglato un accordo biennale fino alla fine della stagione 2020 e, presumibilmente, affiancherà Marcus Ericsson e non Antonio Giovinazzi. "Ha svolto un ruolo decisivo nella crescita del team, dimostrandosi al contempo un grande uomo di squadra". "Per tutto questo lo ringraziamo e auguriamo a lui e alla sua famiglia un futuro pieno di soddisfazioni".

Frédéric Vasseur, CEO della Sauber Motorsport e Team Principal del team Alfa Romeo Sauber F1: "La firma di Kimi Räikkönen come nostro pilota rappresenta un pilastro importante del nostro progetto e ci avvicina al nostro obiettivo di compiere progressi significativi come squadra nel prossimo futuro". Il talento indiscusso di Kimi e la sua immensa esperienza in Formula 1 non solo contribuiranno allo sviluppo della nostra vettura, ma accelereranno anche la crescita della nostra squadra nel suo complesso.

Altre Notizie