Autostrada Brebemi, pronta al test dei filo-camion elettrici

Tir elettrici come filobus, autostrada Brebemi pronta per il test

Brebemi, prima autostrada elettrica in Italia con Siemens e Scania/ 6 km di test fra Romano e Calcio

La BreBeMi è un'autostrada che ha fatto molto discutere sia perché di fatto è un doppione della A4 -è stata costruita per allegerire il traffico su questa cruciale arteria stradale del nord- sia perché ad oggi, anche per via dell'elevato costo del pedaggio, risulta scarsamente frequentata.

I camion quindi si muoveranno a contatto con le linee aeree della corrente, più o meno come i tram; se il mezzo deve effettuare un sorpasso o abbandonare l'autostrada, il veicolo può continuare la sua marcia tramite motore elettrico, o tramite il motore a combustione interna. Basta premere un bottone per far spuntare il pantografo e connetterlo alla rete mentre con una seconda pressione questo si ripiega sulla cabina così da non intralciare la corsa del camion fuori dalla linea elettrica.

ASSESSORE TERZI: ELETTRIFICAZIONE BREBEMI SFIDA INTERESSANTE PER RIDURRE EMISSIONI - "Il progetto di elettrificazione della Brebemi è una sfida che guardiamo con interesse, perchè - ha sottolineato l'assessore Terzi- va nella direzione di ridurre le emissioni e rendere maggiormente sostenibile il trasporto delle merci su gomma: l'idea, sperimentata in Germania e Svezia, è di applicare ai tir la tecnologia dei filobus". Come riferito dall'edizione odierna di Repubblica, i primi test partiranno sull'A35 Brebemi, sul tratto compreso tra i caselli di Romano di Lombardia e Calcio. I mezzi che sfrutteranno questa infrastruttura non saranno, però, totalmente elettrici ma ibridi. Per ora sono solo 6 chilometri ma la sperimentazione - come in altri Paesi europei - è cominciata ed è già stato annunciato che il passo successivo sarà un'autostrada ad economia circolare con la produzione di energia elettrica attraverso pannelli fotovoltaici.

Cal (Concessioni autostradali lombarde), Siemens (specialista in elettrificazione), Scania (veicoli industriali) e i ministeri dei Trasporti e dell'Ambiente hanno confermato il progetto durante il convegno "Il trasporto elettrico delle merci su strada", organizzato sabato presso l'European Truck Festival di Brescia. "La partnership con Siemens e Scania, entrambi punti di riferimento di questo settore, e l'interesse dimostrato da importanti player della logistica oggi qui presenti, sono per noi una garanzia di un progetto che darà grande valore al sistema infrastrutturale lombardo e nazionale". "Lo sviluppo della prima autostrada elettrificata in Italia, una delle prime in Europa, è un esempio di grande eccellenza sul fronte dell'innovazione", ha aggiunto Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato di Italscania.

Altre Notizie