Eboli, si ferisce alla gamba con la cassetta della frutta: muore anziana

Si taglia con la cassetta della frutta e muore di tetano dopo 45 giorni

Pensionata si ferisce con una cassetta della frutta, muore dopo 45 giorni di agonia

Una ferita banale, provocata da una cassetta della frutta. La vittima una donna di Eboli, dopo 45 giorni di sofferenze è morta di tetano. L'incidente nell'orto, forse, è stato valutato con superficialità.

La donna si era disinfettata la ferita da sola in casa secondo il Mattino. Ma soltanto 15 giorni dopo sarebbero sorti i primi problemi di salute. La pensionata deglutiva male e aveva contrazioni al viso. La signora è stata accompagnata in ospedale. Le analisi e le verifiche si sono imbattute in un dato ricorrente: la contrazione mascellare. Un dettaglio importante, era la chiave clinica del caso. Chiarita la malattia, era tetano, i sanitari hanno avviato la cura.

Trasportata all'ospedale "Maria Santissima Addolorata" sono scattati gli accertamenti di rito. Dopo un mese di ricovero nel reparto di "Rianimazione", però, l'anziana è deceduta.

Altre Notizie