Huawei Mate20 confermato ad ottobre con Kirin 980

Huawei Mate 20 Lite e la CPU Kirin 710 provati su Geekbench

Kirin 980 su Huawei Mate 20 sarà il primo chip 7nm al mondo

Adesso che si conosce anche l'eventuale data di presentazione della coppia composta da Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro (in attesa che venga confermata dal colosso cinese), non ci resta che armarci della dovuta pazienza ed aspettare il 16 ottobre, giornata che sappiamo sarà dedicata, con ogni probabilità, al lancio di Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro (servirà meno tempo per gustare il Mate 20 Lite, altro prodotto che vi consigliamo di tenere bene sott'occhio).

Secondo alcune indiscrezioni, le dimensioni del prossimo Huawei Mate 20 sarebbero state rivelate. Il sistema operativo di riferimento dovrebbe essere Android Pie 9.0, personalizzata con EMUI 9.

Ovviamente anche il chipset Kirin 980 integra come il Kirin 970 un coprocessore dedicato unicamente all'intelligenza artificiale. Uno dei pochi dubbi che circondava il nuovo top di gamma era: c'è il notch oppure no?

Hauwei Mate 20 a IFA?

Nella pagina di vendita del Huawei Mate 20 Pro, viene suggerito che lo smartphone avrà "una tripla fotocamera posteriore da 40 megapixel con certificazione Leica", mentre il modello Huawei Mate 20 dovrebbe presentare almeno una fotocamera da 20 megapixel con zoom 3x probabilmente non diversa da quella a bordo del Huawei P20 Pro, abbinata alla possibilità di sbloccare il dispositivo con la scansione del volto dell'utente. Ci si attende, comunque, che non tarderanno ad emergere. A questo processore si accompagnerà la GPU Mali-G72 MP24.

Altre Notizie