Serie B a 19 squadre

Caos in Serie B chiesto il blocco dei ripescaggi

Fonte Getty Images

Sarebbe questa la volontà della Lega serie B, come confermato anche dalle parole rilasciate dal presidente Mauro Balata alla Gazzetta dello Sport. "La Lega B, inoltre, si riserva ogni azione in ogni sede nei confronti di tutti coloro che si sono resi e si renderanno responsabili di condotte e comportamenti e azioni antigiuridiche, illegittime e pregiudizievoli nei confronti della Lega e/o delle società associate", conclude il comunicato.

Finita qui? Nemmeno per sogno.

Nei giorni scorsi Ternana e Pro Vercelli, escluse dalla nuova graduatoria, avevano presentato dei ricorsi contro la scelta di promuovere Novara e Catania. La minaccia di azioni legali è più che mai concreta. A proposito di serie C, ricordiamo che Bari e Messina continuano a spingere per il ripescaggio in terza serie, mentre il Bisceglie, nonostante si sia regolarmente iscritto, rischia seriamente il ritiro da un campionato sul cui inizio vige ancora l'incertezza.

"Venerdì 10 agosto alle ore 15.00, nella Sala Meeting dell'Hotel Crowne Plaza di Roma, i dirigenti delle società interessate alla riammissione in Serie B terranno una conferenza stampa congiunta" si legge nel sito ufficiale della società di via Magenta.

Possibile ribaltone all'orizzonte per la Serie B. Ma i club danneggiati promettono battaglia. Il caos della serie cadetta, e di riflesso del calcio italiano, continua.

Altre Notizie