Dall'Inghilterra: "Bakayoko deluso da Sarri, vuole andare via"

Di Canio Napoli meravigliosa ma Sarri ha fatto bene a lasciare il Chelsea è il top da 15 anni

Sarri libera Bakayoko

Non si parla di diritto di 'recompra', ma il Milan punterà a sottoscriverlo per non perdere del tutto contatto con il talento cresciuto nel proprio settore giovanile.

Un esordio positivo, una bella vittoria e un risultato rotondo che dà fiducia in vista dei prossimi impegni.

PIU' RUOLI - Rino Gattuso ha chiesto da tempo un vice-Kessie, cioè un giocatore in grado di dare forza e qualità al centrocampo milanista, e Bakayoko è il profilo perfetto: il francese, dotato di grande potenza fisica e corsa, è in grado di ricoprire più ruoli in mezzo al campo in quanto può fare sia la mezzala che il vertice basso davanti alla difesa. Con la chiusura del mercato in entrata in Premier League, la squadra di Maurizio Sarri ora penserà a cedere gli esuberi, provando anche ad accontentare le richieste del giocatore e del Milan. Tre mesi sono sufficienti per plasmare una nuova squadra? L'ex tecnico del Napoli è soddisfatto della dirigenza. Voleva andare a Madrid, abbiamo forse perso uno dei più importanti portieri al mondo ma ne abbiamo preso uno giovane, uno dei più forti portieri giovani in circolazione. I contatti proseguiti anche nella giornata di ieri hanno prodotto sviluppi significativi e non è escluso che già oggi, lunedì al massimo alla riapertura degli uffici, si disponga lo scambio ufficiale della documentazione.

Altre Notizie