Il X Municipio ci ripensa: ritirato lo spot pro capocciata

A Ostia la testata al giornalista finisce in uno spot per l'estate

Lo spot si apre con un semplice annuncio delle iniziative promosse dal Municipio nel mese di agosto e che avranno luogo lungo il litorale romano. "Quest'anno l'estate romana si svolge anche al mare di Roma: mostre di pittura, musica, artisti di strada, spettacoli per bambini, rassegne, sport e fitness, auto d'epoca e tanto altro ancora", recita lo spot.

A generare scalpore è stato però il successivo scambio di battute tra i due speaker. Nella conclusione, il riferimento è nuovamente esplicito: "Maggiori informazioni sul sito del X Municipio. Ostia, un'estate senza testate. meglio che je lo spiego sennò capiscono male". Lo sketch radiofonico ha suscitato diverse polemiche e la consigliera municipale di Forza Italia, Maria Cristina Masi, ha presentato un'interrogazione per chiedere chiarimento alla presidente M5S, Giuliana Di Pillo, che ha risposto all'Agi: "È una pubblicità fatta per ironizzare, noi volevamo sdrammatizzare. Allo stesso tempo, non sono accettabili le strumentalizzazioni da parte di chi per una vita non ha fatto nulla contro la malavita e ha lasciato che le famiglie criminali prosperassero in quel territorio". Proprio quest'ultima frase era stata utilizzata più volte dall'aggiunto di Roma, Michele Prestipino e dal pm, Giovanni Musarò, che hanno condotto le indagini sull'episodio che ha visto protagonisti in negativo Roberto Spada e il suo braccio destro Ruben Alvez Del Puerto condannati a 6 anni di carcere con l'accusa di aver agito con metodo mafioso per l'aggressione ai giornalisti Rai, Piervincenzi e Edoardo Anselmi. Il testo della pubblicità è stato approvato dalla giunta M5S. Mi hanno detto che era piaciuto molto. "Hanno elogiato l'ironia del testo, che era risultato molto simpatico, nello spirito dell'estate romana". "Sinceramente io non riesco a vedere altro che autoironia nello spot, sarà un mio limite ma è così". Di Pillo aggiunge che "questo territorio al 99% è fatto da persone oneste, che sapranno comprendere la delicatezza e l'ironia di questo spot". Su una delle principali radio della Capitale - come riporta in esclusiva il quotidiano "Il Faro on line" che pubblica nel canale YouTube anche l'audio - va in onda lo spot che, in chiave ironica, ripercorre quello che è accaduto lo scorso novembre a Nuova Ostia quando Roberto Spada colpì con una testata l'inviato della trasmissione Nemo, Daniele Piervincenzi.

Altre Notizie