Pallotta 'Ronaldo? Positivo per Serie A' - Ultima Ora

Manolas Ronaldo è uno stimolo per noi. Vorrei uno così alla Roma

Pallotta avvisa la Juventus: "Cristiano Ronaldo qui avrà più difficoltà"

In un'intervista che vede protagonisti anche Manolas e Kluivert, pubblicata sul sito ufficiale della Roma, Pallotta ha parlato dell'arrivo di Ronaldo alla Juventus: "Ho pensato innanzitutto che fosse una cosa positiva per la Serie A - ammette - Non ho pensato che fosse una cosa negativa per la Roma, per niente". In particolare il presidente dei giallorossi ha così commentato l'acquisto di Ronaldo: "Secondo me in Italia potrebbe avere più difficoltà che in Spagna, il nostro è un campionato più tattico". A me piaceva molto Salah - specifica Pallotta - ma molti non sanno che dovevamo lasciarlo andare. Non avevamo scelta, è stato difficile. Premettiamo che a qualunque calcolo sul solo parco giocatori andrebbero poi aggiunti introiti tv e market pool Uefa, così come in un'analisi approfondita andrebbero considerati gli ingressi extra da potenziali nuove sponsorizzazioni e merchandising in costante crescita rispetto agli anni precedenti proprio per l'effetto CR7, ed ovviamente il solito bottino proveniente dallo Stadium.

Però sono contento che sia qui, per la Serie A, un campionato troppo spesso sottovaluto. "Poi stavo cercando di capire come diavolo lo avrebbero pagato". Se non stessi bene non resterei qua perché mi piace Roma. Lui è un giocatore spettacolare, uno dei migliori di sempre. Anche se sei un giocatore professionista, in un momento come quello è come se tornassi bambino. Non era la prima volta che entravo in una fontana, ma è stata la prima volta che mi hanno multato per questo.

Altre Notizie