Oasisi, Liam Gallagher chiama Noel: "Rimettiamo insieme la grande O"

Liam scrive a Noel: «Rimettiamo insieme gli Oasis. Da bere pago io»

Oasisi, Liam Gallagher chiama Noel: «Rimettiamo insieme la grande O»

Non solo lo perdona, ma gli dice pure: "Rimettiamo insieme i grandi Oasis e smettiamola di cazzeggiare". "Terra chiama Noel, ascoltami ragazzo", ha scritto Liam, "Ho sentito che stai facendo concerti in posti dove la gente non può bere alcol". "Perché sei tanto disperato da voler rimettere insieme gli Oasis? - chiede il fan in un commento - A giudicare dalla qualità del tuo ultimo album e del successo che ha riscosso credo che tu possa tranquillamente vivere senza la patata" (il soprannome con cui Liam prende in giro Noel, nda). Con una postilla: "I drink li offro io". E non è finita qui. E questo lascerebbe pensare che il progetto sia solo nella testa del fratello, a caccia di provocazioni.

A marzo, invece, comparava Noel e sua moglie Sara MacDonald (che Liam considera la responsabile dello scioglimento degli Oasis) alla coppia di assassini Fred e Rosemary West. Poi paragoni ai più divisivi capi di Stato, Donald Trump e "Kim-jun fucking Tung o come diamine si scrive", nel suo caso non certo con accezione positiva. Noel, di rimando, gli ha sempre rinfacciato la sua arroganza e maleducazione. Ma d'altro canto Noel sembra proiettato su altri orizzonti: ha appena pubblicato il nuovo singolo dei suoi High Flying Birds, If love is the la.

Altre Notizie