Psg, Buffon: a 40 anni saprò essere ancora grande

Buffon PSG

Psg, è il #BuffonDay: "Dimostrerò di essere ancora un grande portiere"

Come mi sentirei se dovessi incontrare la Juventus in finale di Champions?

Buffon: "La squalifica di 3 giornate della Uefa la rispetto". Quando avevo 30 anni pensavo di arrivare al massimo a 32-33 anni. E' vero la carta d'identità non mente, ma lo sport è cambiato molto. Io ho 40 anni e posso ancora ritagliarmi momenti importanti, di vera passione, perché il mio ruolo è meno stancante di un ruolo di campo. La Francia ha un grandissimo ct e tanta classe. "In tutti gli altri momenti del torneo mi andrebbe bene, in finale no".

"Sono sbarcato a Parigi con l'entusiasmo di un ragazzo", ha detto Buffon in conferenza stampa. Oggi ho fatto il primo allenamento con i ragazzi nuovi che parlano anche un'altra lingua. Neanche a dirlo. Negli store non si vende ancora la maglia di Buffon, ma si ascolta musica italiana. Conoscerò anche un altro modo di parlare, di parare, persone nuove e tanto altro.

E così, al Parco dei Principi si è presentata anche lei, Ilaria D'Amico, con due dei tre figli di Gigi, Louis Thomas e David Lee, avuti dalla precedente compagna Alena Seredova. Non mi voglio più fare questa domanda perché lo trovo sbagliato e trovo che mi crei una situazione di negatività di cui non ho bisogno. Ha ascoltato il consiglio dell'amico Blaise Matuidi, che gli ha suggerito di accettare l'offerta del Psg, e dice che non si pone più limiti, "giocherò fino a quando starò bene".

Non sono mancate le critiche a Buffon sui social nelle ultime ore da una parte dei tifosi della Juventus che non hanno digerito il suo trasferimento al Psg. XL anche nel senso di 40, come gli anni, e della taglia, da supereroe, come lo stanno dipingendo i francesi, che in una trasmissione tv ne hanno celebrato l'elettrocardiogramma, a dimostrazione della sua (super) potenza. E so che per raggiungere certi traguardi c'è bisogno dell'aiuto di tutti. Tutti si ritagliano il loro spazio. "Io ho cominciato a dargli la caccia prima ancora del Psg - risponde Buffon -, ma non possiamo cominciare la stagione avendo la testa solo su quell'obiettivo, sarebbe una cosa da pazzi e qui non lo è nessuno".

Mondiali? Credo che nella prossima edizione tutti vogliano l'Italia presente, perché quando ci mettiamo a gufare siamo molto bravi.

"E' stata una sorpresa di inizio maggio, stavo già pianificando il futuro ma dentro di me ho sempre avuto l'ambizione e la speranza che accadesse qualcosa, sentivo di avere qualcosa di importante da dare".

Per farvi capire la portata dell'acquisto del PSG, la Tour Eiffel è stata illuminata con il tricolore per omaggiare l'arrivo nella capitale francese di Buffon. Nessun hashtag, naturalmente. Nella mattinata, la leggenda voleva che il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, fosse salito su un aereo - diventato in poche ore un jet supersonico di lusso - per volare in Grecia a far firmare personalmente il contratto al più forte e seguito giocatore del mondo, diventando forse il presidente più amato della storia bianconera.

Altre Notizie