Juventus, Sacchi: Cristiano Ronaldo? Regole siano uguali per tutti!

Capello

Capello"Ronaldo il Fenomeno superiore a CR7. Aveva più talento tecnicamente era superiore

È un investimento che sicuramente avrà dei ritorni per il club anche a livello economico.

Giudicando il colpo Cristiano Ronaldo della Juventus ai microfoni di Sky Sport, l'ex allenatore bianconero, Fabio Capello, ha commentato così il paragone tra l'asso portoghese e Ronaldo il Fenomeno, approdato all'Inter nell'estate del '97: "L'ho allenato". Per quanto riguarda infine la forma fisica, l'attenzione che ha è incredibile, quindi anche sotto questo aspetto non ci saranno problemi. "Non pensavo che l'affare si sarebbe fatto, da Madrid mi arrivavano voci contrarie". Higuain andrà via, Sarri aspetta l'argentino a braccia aperte al Chelsea. Faccio i complimenti a Marotta e Agnelli: "questo è il colpo del secolo per il calcio mondiale". Per me il brasiliano tecnicamente era superiore, aveva più talento.

"Cristiano Ronaldo alla Juventus?". Sono le parole dell'ex tecnico del Milan e della nazionale, Arrigo Sacchi in collegamento da Mosca su Canale 5. Cristiano Ronaldo oltre a essere un grande giocatore è un grande professionista. La Juventus è una grandissima società che sa fare molto bene i conti e non ho dubbi che questa sia un'operazione ben fatta. Ronaldo è una macchina da soldi per se stesso e per la società. "L'acquisto di Ronaldo significa che la Juventus punta al sogno di tutti i juventini: vincere la più grande competizione al mondo, quella che ti identifica, che ti fa fare il salto di qualità, che ti fa ricevere molti soldi e ti permette di moltiplicare il tuo prestigio".

Altre Notizie