Ferrero svela la novità: "L’Inter vuole Praet, ci piace Defrel"

Ferrero:

Sampdoria, Ferrero: “Eder per Praet? Non amo le minestre riscaldate. Volevo La Gumina, ma…”

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, parla, intervistato da "Il Secolo XIX", di Dennis Praet, centrocampista belga classe 1994 che, in sede di mercato, è accostato a Juventus ed Inter: "Praet voglio fare di tutto per tenerlo".

Un nuovo modo di vedere la Serie A e la Serie B: scopri l'offerta!

"Penso che chiunque riconosca che stiamo facendo un mercato intelligente e importante". Il mercato non è finito e dobbiamo giocarci bene la sostituzione di Torreira. Stiamo valutando vari profili a sinistra, almeno tre, così come sono tre o quattro i profili per la possibile sostituzione di Torreira.

Una volta ufficializzata la cessione di Zapata, la Sampdoria andrebbe con forza su Defrel: con la Roma si tratta sulla base di un prestito con diritto di riscatto. "E Praet, a meno che non paghino la clausola, come detto vorrei provare a tenerlo". Prenderemo uno forte, questo è sicuro.

In vena di rivelazioni, Ferrero si è lasciato scappare anche qualche piccolo ma importante dettaglio in più sulle trattative con le altre società: "Al momento ci piace Defrel della Roma che ci piaceva già l'anno scorso e vedremo se con i giallorossi si potrà ipotizzare un accordo". Altrimenti l'Inter continua a proporci Edere nell'affare Praet ma io sono contrario alle minestre riscaldate.

Altre Notizie