Monchi:se arriva offerta Alisson vedremo - Ultima Ora

Roma, Monchi:

Roma, Monchi: «Nessun offerta per Alisson. Spero faccia una stagione importante»

Il ds della Roma Monchi ha presentato Ivan Marcano oggi in conferenza stampa a Trigoria, oltre a fare un punto sul mercato dei giallorossi. Queste le sue parole riportate da vocegiallorossa: "Il primo acquisto spagnolo da quando sono alla Roma, è qualcosa di speciale". Conosco bene le sue qualità, sin da quando era in Spagna e in tutti gli anni successivi. Mi ha voluto fin da subito con forza, potevo rimanere al Porto, ma ho deciso per questa nuova avventura.

MARCANO - La palla passa poi a Marcano che dice di aver scelto la Roma perché "convinto dal progetto" e di "non essere assolutamente spaventato dalla concorrenza". "Penso anche che è un complemento perfetto da aggiungere alla squadra". "In Champions League è stato fatto un grande cammino, sarà difficile ripetere lo stesso percorso ma ci proveremo". "Difficile non tanto perché la sua volontà è stata importante". Dopo aver avuto il primo appuntamento, tutto è stato più facile.

Ha detto che per Alisson non sono arrivare offerte.

ALISSON - E, a proposito di difesa, Monchi preferisce non sbilanciarsi sulle possibilità di Alisson di rimanere a Roma: "Direi le stesse che hanno di uscire Manolas, Dzeko o Pellegrini". La stessa possibilità che hanno quelli che non hanno ricevuto offerte. So che non mi credete (ride, ndr), ma non c'è stata alcuna offerta. "Valuteremo e decideremo, oggi stiamo pensando che si deve riposare dallo sforzo del Mondiale e speriamo che farà una stagione importante come quella dello scorso anno". Juan Jesus e Capradossi.

Adesso stiamo cominciando a lavorare. Siamo tanti, è vero, forse troppi ma dobbiamo aspettare un po' e capire il pensiero dell'allenatore. Nella mia testa, essendo stato portiere, più difensori ci sono meglio è. "Capiremo se il mister è contento così o se è necessario che qualcuno parta". "Fortunatamente è tornato a un buon livello fisico". Aspettiamo che torni in campo il prima possibile, ritengo che sia allo stesso livello dei suoi compagni. Per me è un acquisto importante, l'undicesimo come ha ben detto. "C'è un gap nei confronti di chi è arrivato prima di noi, dobbiamo lavorare per colmarlo al più presto possibile".

"Come ho detto sabato, noi guardiamo sempre al mercato". Mancano ancora 40 giorni alla chiusura. Dire o uno o l'altro significa dire che sono scarso, e magari lo sono, ma è un ragionamento piccolo. Quando si fa una squadra si pensa di fare bene ma a volte manca qualcosa, questo è il momento di capire se manca qualcosa e se si può migliorare. Difensore, ma anche tanti gol in quattro dei maggiori campionati europei: "Con il tempo si impara dove sistemarsi in area di rigore, in particolare sui calci da fermo". Lo spagnolo, nella Capitale, ha ritrovato Kostas Manolas, suo ex compagno ai tempi dell'Olympiacos: "Non chiedetemi se la coppia titolare saremo io e lui".

Altre Notizie