Mondiali 2018 Russia, Germania eliminata per colpa dei videogame

Brasile, parla Tite:

Mondiali 2018: Francia, hai la Coppa del Mondo in mano! Super-favoriti, strada spianata senza il Brasile!

E fu così che il Mondiale divenne un Europeo. I Galletti sembrano essere lanciatissimi verso il trofeo dopo la clamorosa eliminazione del Brasile, sulla carta la grande avversaria dei transalpini e invece crollato sotto i colpi di uno scatenato Belgio, sempre più rivelazione di questa rassegna iridata (ma stiamo comunque parlando della seconda squadra del tanto bistrattato ranking FIFA).

Mostra la celebre statuetta di Bruxelles che urina sul numero 10 brasiliano, il quale si contorce dal dolore a terra (o meglio nella fontana). La stessa situazione era capitata anche nel 1934, nel 1966, nel 1982 e nel 2006. Da Russia 2018 hanno infatti detto addio ai gironi tutte le squadre africane arrivate al Mondiale: l'Egitto con Salah malconcio dopo la finale di Champions League, il Marocco, la Nigeria, la Tunisia e il Senegal, fuori per due cartellini di gialli di troppo. Chi non giocava, ha visto una grande partita.

Altre Notizie