Apple e Samsung si accordano dopo sette anni di guerra dei brevetti

Apple-Samsung pace fatta

Apple e Samsung, patto dopo una guerra di 7 anni

I due giganti hanno raggiunto un accordo, di cui non sono stati diffusi i dettagli.

Apple e Samsung hanno finalmente messo la parola fine alla battaglia legale che ormai si trascinava da 7 anni riguardante la supposta copia dell'iPhone da parte dell'azienda sudcoreana.

L'accusa era stata confermata da una prima sentenza che aveva condannato Samsung a rimborsare Apple per una cifra record di 1 miliardo di dollari. Ottenendo, nel 2016, una parziale vittoria che ha portato il giudice distrettuale a rivedere la cifra dei danni sulla base delle specifiche componenti usate senza licenza. Il caso si è creato attorno ad alcuni brevetti relativi al design e alle funzionalità dell'iPhone, soprattutto in riferimento a funzioni basilari come il doppio tap per zoomare o la schermata a griglia delle app; tutti elementi che, secondo il tribunale, Samsung avrebbe ripreso dalla mela. Non è chiaro perchè le due società abbiano deciso di patteggiare. Samsung, che a maggio era stata condannata a pagare 539 milioni di dollari ad Apple, non ha voluto commentare ulteriormente, mentre Apple ha ribadito le sue ragioni, sottolineando che la disputa era molto di più di una questione di soldi.

Altre Notizie