Meningite, muore 46enne di Portici all'ospedale Cotugno di Napoli

Portici, muore al Cotugno per Meningite un uomo di 46 anni

Portici. Muore al Cotugno un uomo di 46 anni per meningite

Un uomo di quarantasei anni, residente a Portici, è deceduto ieri mattina all'ospedale Cotugno di Napoli dov'era arrivato già in condizioni molto critiche.

Il 46enne era stato trasferito in urgenza, presso il polo infettivologico collinare, dall'ospedale Vecchio Pellegrini. Qui era stato ricoverato per circa mezza giornata.

Con l'aggravarsi della situazione, i medici hanno iniziato a sospettare un'infezione da meningococco, poi confermata al Cotugno. Ma il responso è giunto soltanto poche ore dopo. Nel frattempo le condizioni dell'uomo sono precipitate determinandone la morte per sepsi da meningococco. A quanto pare, aveva già contratto la meningite già dodici anni fa, in quel caso senza conseguenze.

Secondo gli esperti, ciò dimostrerebbe che nelle meningiti batteriche possa esservi un assetto genetico che favorisca la diffusione dell'infezione.

Altre Notizie