Jorge Lorenzo: "Darò tutto per Ducati"

Lorenzo

MotoGP: Alex Debon difende Jorge Lorenzo

"Alla fine Jorge mi ha detto dopo il Qatar che era preferibile restare a casa". Un segnale premonitore che ha portato alla separazione tra la il team di Borgo Panigale e il pilota, sfociato con l'annuncio del passaggio alla Honda di pochi giorni fa. Chissà, ma riportiamo i fatti. "E' stato un boom, per me e per il mondo intero". Il pilota spagnolo, dopo un'ottima partenza, è rimasto al comando della gara per tutta la sua durata, ottenendo la sua prima vittoria in Ducati proprio davanti al pubblico italiano. "Penso che la scommessa Honda sia molto positiva, in quanto ha 2 piloti veloci ma, a differenza del rapporto con Valentino, Jorge si adatterà meglio con Marquez, nonostante siano 2 galli in un pollaio." .

L'avventura in HRC sarà stimolante per Lorenzo, ma Debon rincara la dose e attacca la Ducati: "C'era qualcuno nel box della Rossa (non fa nomi) che ostacolava me e il mio modo di difendere sempre Jorge. Amo questa pista, è il tracciato di casa e questo mi darà sicuramente delle motivazioni aggiuntive". "Credo che non abbiano mai capito la qualità come pilota e persona, oltre al potenziale di Jorge, sin dal primo anno".

Altre Notizie