Ancona: la Polizia diffonde la foto del sospetto untore

Positivo al virus dell'Hiv ha rapporti sessuali non protetti in manette ad Ancona   
                       
                
         Oggi alle 07

Positivo al virus dell'Hiv ha rapporti sessuali non protetti in manette ad Ancona Oggi alle 07

E' sieropositivo da dieci anni, ma aveva rapporti sessuali non protetti con le partner senza alcun tipo di precauzione.

A denunciare "l'untore" è stata la sua partner, rimasta contagiata dal virus dell'Hiv.

"Per esigenze investigative e per il rilevante interesse pubblico che potrebbe riguardare eventuali altre vittime di reato, la Squadra Mobile di Ancona sta cercando di contattare coloro che abbiano eventualmente avuto incontri sessuali con il Claudio Pinti, di cui si divulga la fotografia". La donna è stata irreparabilmente contagiata nel recente periodo trascorso dal virus. Da almeno 9 anni era consapevole di essere positivo all'Hiv. Dopo lo choc, ha riferito la polizia, c'era stata una fitta corrispondenza di messaggi Whatsapp tra i due: lei chiedeva con insistenza spiegazioni su ciò che era accaduto, ottenendo da lui timide ammissioni alternate a complete negazioni della malattia.

Ieri pomeriggio i poliziotti hanno raggiunto l'indagato nella sua abitazione e lo hanno tratto in arresto su ordine del GIP di Ancona.

Gli agenti che si sono presentati in casa sua per perquisire l'appartamento e sequestarre telefonini, pc e tablet, si sono resi conto di trovarsi di fronte a un uomo "incosciente" nel senso stretto del termine, dice Pagliarini, senza la minima consapevolezza del male fatto negli ultimi anni.

Ora si trova in carcere a Montacuto (AN) dove attualmente si trova a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Per questo un 35enne di Ancona è stato arrestato, in seguito alla denuncia di una donna con cui aveva una relazione dallo scorso dicembre.

A sottolineare l'assurdità delle affermazioni dell'uomo, sul Corriere, interviene Marcello Tavio, direttore della divisione malattie infettive dell'ospedale Torrette di Ancona e vicepresidente della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali.

Altre Notizie