CONSOB, Casini: "Ringrazio Nava, lavoro commissione inchiesta tutt'altro che inutile"

Consob Nava a politici mercati delicati evitare perturbarli

Mario Nava (Consob): «Faremo vigilanza proattiva»

Secondo il presidente "davanti a noi c'è una doppia sfida: rilanciare il mercato e l'Autorità". "Tutto ciò riempirà di contenuti il concetto di vigilanza proattiva che credo costituisca la maggiore novità di questo collegio", ha detto Nava parlando nel corso dell'incontro annuale con il mercato, che da quest'anno ha un nuovo format: al termine della relazione del presidente i quattro commissari che compongono il collegio, Anna Genovese, Carmine Di Noia, Giuseppe Maria Berruti e Paolo Ciocca svolgeranno quattro seminari per gli operatori di mercato approfondendo i temi del fintech, delle sanzioni Consob, di Mifid2 e dei rapporti tra finanza e imprese.

Le sei linee d'azione illustrate oggi da Consob in Borsa Italiana sono: il sostegno all'acceso al mercato, la qualità delle imprese sul mercato con l'informazione non finanziaria, la tutela del risparmio e degli investitori, l'educazione finanziaria, il potenziamento dell'Arbitro Consob per le controversie finanziarie (Acf), il rilancio della Consob nei fora internazionali.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Ed è proprio sull'equity crowfunding che Nava ha sottolineato gli sforzi già compiuti dalla sua Consob e dall'Italia in generale, che hanno disciplinato il fenomeno intervenendo prima nel 2012 e poi ancora nel 2016.

Il presidente Consob ne è convinto: il risparmio degli italiani cambierà composizione e si allontanerà progressivamente dai tradizionali titoli di debito e dai fondi comuni per abbracciare nuove forme di investimento, tra cui l'azionario. In prospettiva il peso dei bond dovrebbe ridursi "liberando risorse che potrebbero essere attratte da altri tipi di attività". "Una Piazza finanziaria in cui molte e grandi imprese sono quotate è invece desiderabile - spiega Nava - perché favorisce lo sviluppo di un ecosistema di servizi finanziari avanzati, a beneficio anche delle piccole imprese".

"Uno dei miei obiettivi sarà chiudere il divario tra economia e piazza finanziari, promette Nava". "Non solo, questa capitalizzazione dipende fortemente dai titoli finanziari che pesano sulla capitalizzazione di Borsa il triplo di quanto pesano sul Pil".

La Consob promuove la nascita di un Comitato permanente di consultazione per lo scambio strutturato e sistematico con gli operatori del mercato. Spiega: "Una delle pre-condizioni alla base di un circolo virtuoso finanza-crescita-benessere finanziario individuale è che gli individui siano consapevoli delle loro attitudini e conoscenza, in modo da poter compiere scelte finanziarie adeguate: in autonomia, se a ragion veduta sanno di sapere; o con supporto professionale, se sanno di non sapere".

Altre Notizie