Calcio, Mondiali 2018: CLAMOROSO! La Spagna esonera Lopetegui a due giorni dall’esordio!

Real Madrid Lopetegui è il nuovo allenatore contratto triennale

UFFICIALE - Real Madrid, scelto il nuovo tecnico: panchina a Julen Lopetegui

All'origine della crisi tra il mister e la Federazione spagnola c'è il Real Madrid.

Il presidente federale, Luis Rubiales, ha dichiarato: "Ringraziamo Julen per tutto ciò che ha fatto, ma ciò che è accaduto ieri ci ha costretti a licenziarlo". "L'erede? Cambieremo meno possibile (nello staff della Nazionale c'è già Fernando Hierro, ex difensore ora allenatore, ndr) ma ora arriva il momento di scelte difficili". È stato esonerato dalla Federazione spagnola, il presidente Rubiales sta tenendo una conferenza stampa in cui ha comunicato la decisione. Era un'ipotesi avventata, ma non da scartare totalmente. "Quando un dipendente della Federazione si comporta in questo modo, la Federazione non può che prendere questa decisione".

Oggi è arrivata la conferma della cacciata: "Abbiamo deciso di rinunciare a Lopetegui". Non mi sento tradito, il problema è come sono state fatte la cose, senza consultare minimamente la Federcalcio spagnola. Sarebbe stato irresponsabile non agire.

Hierro si giocherà la riconferma per provare a guidare la Spagna all'Europeo 2020: solo un successo a Mosca potrebbe mantenere il classe 1968 sulla panchina della Roja. Sarà una bella gara, tutta la squadra sa che dovremo dimostrare le nostre migliori qualità per vincere.

Altre Notizie