Moto3, è morto il giovane Andreas Perez

Motociclismo morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò   
                       
                
         Oggi alle 14:04- ultimo aggior

Motociclismo morto Andreas Perez dopo una caduta al Montmelò Oggi alle 14:04- ultimo aggior

Dopo pochi giri dalla ripartenza, ecco una nuova interruzione: uno dei piloti coinvolti è appunto Andreas Pérez, caduto alla curva 5 e investito dai piloti che lo seguivano, impossibilitati ad evitarlo.

Perez trasportato in elicottero all'Hospital Sant Pau di Barcellona (ufficialmente per accertamenti), è stato dichiarato cerebralmente morto nel tardo pomeriggio di domenica 10 giugno; i medici hanno tuttavia continuato a mantenerne le funzioni vitali, salvo constatare definitivamente il decesso questa mattina. E' stata poi dichiarata la morte cerebrale.

Il comunicato stampa esprime il lutto per la perdita del giovane: "Abbiamo perso un grande pilota, ma soprattutto una grande persona e ci mancherà molto. La squadra e tutti i suoi sponsor vogliono trasmettere tutto il sostegno in tutto il mondo e un sacco di incoraggiamento alla famiglia di Andreas in questi tempi difficili" questa la dichiarazione del team per cui correva.

Il 14enne catalano era alla sua stagione di debutto nel FIM CEV Repsol Moto3. Andreas Perez, il giovanissimo pilota spagnolo (14 anni) rimasto vittima ieri di un incidente sul circuito di Montmelò, durante una gara del Campionato del mondo Junior nella categoria Moto 3, è deceduto oggi in seguito alle gravissime ferite cerebrali riportate.

Andreas Pérez no supera la carrera de su vida.

Altre Notizie