Ticinonline - Microsoft acquista GitHub per 7,5 miliardi dollari

Microsoft sta definendo l'acquisizione di GitHub

Microsoft aquisirà GitHub?

Nella giornata di ieri vi abbiamo annunciato l'ufficializzazione dell'acquisto di GitHub da parte di Microsoft per 7.5 miliardi di dollari pagati in azioni Microsoft.

GitHub era stato valutato 2 miliardi di dollari nel 2015, ma non si sa nulla dei termini dell'accordo, il cui annuncio è atteso per oggi.

Oltre 28 milioni di sviluppatori collaborano già su GitHub, che ospita più di 85 milioni di repository di codici utilizzati in quasi tutti i Paesi del mondo. GitLab, per chi non lo sapesse, è una piattaforma on-line basata su Git, che facilita lo sviluppo collaborativo di firmware e software, semplifica il lavoro distribuito mettendo a disposizione una piattaforma centralizzata.

In un comunicato, il Ceo del colosso informatico, Satya Nadella, ha spiegato che unendo le forze con GitHub, "rafforziamo il nostro impegno verso gli sviluppatori per la libertà, l'apertura e l'innovazione".

Secondo molti, il fatto che Microsoft abbia nominato un amministratore delegato indipendente esclusivamente per GitHub, dimostra come la società di Satya Nadella voglia puntare massicciamente sulla community di sviluppo ed aprirsi ulteriormente agli sviluppatori. Ha infatti recentemente chiuso il suo servizio proprietario Codeplex, che aveva caratteristiche molto simili a GitHub.

Eppure, la più grande azienda sostenitrice del software open source ha acquistato la piattaforma che più utilizza sistemi aperti.

Stando alle fonti del sito Bloomberg, Microsoft sarebbe ormai vicinissima ad una nuova acquisizione, parliamo del noto portare dedicato agli sviluppatori GitHub. Una volta chiusa l'acquisizione entro la fine dell'anno, GitHub sarà guidata dal Ceo Nat Friedman, un veterano dell'open source e fondatore di Xamarin.

Altre Notizie