Brian De Palma al lavoro su un horror ispirato al caso Weinstein

Brian De Palma sta scrivendo un film sulla vicenda di Harvey Weinstein (e Domino potrebbe non uscire mai)

Brian De Palma: «Il mio film horror su Harvey Weinstein»

Se questa può essere considerata una buona notizia (perché ogni nuovo film di Brian De Palma è sempre il benvenuto), ecco che però, proseguendo la conversazione, il regista ne ha data anche una meno buona.

Il regista dell'ormai leggendario film Carrie - Lo sguardo di Satana, ha rilasciato nelle ultime ore un'intervista al giornale Le Parisien affermando "Sto scrivendo un film su questo scandalo, un progetto di cui ho parlato con un produttore francese".

Il 77enne regista americano, fresco di pubblicazione in Francia del suo primo romanzo, Les serpents sont-ils nécessaires?

"Sono molto onorato che i francesi riconoscano il mio lavoro, come fecero nel 2000 al Centre Pompidou". Si tratta sicuramente di uno degli scandali più rilevanti della storia recente del cinema, che ha portato apparentemente il settore a una profonda riflessione, nella speranza che casi di violenze simili non si ripetano più.

"Hollywood è cambiata. I film sui dinosauri e i supereroi sono fatti per i bambini!"

Brian De Palma (autore di famosi film quali Blow Out, Scarface e The Untouchables) si baserà sul caso che ha sconvolto Hollywood e l'opinione pubblica mondiale. "Ero stanco di questi grandi film, dove combatti con gli studios per sapere quanto costano gli effetti speciali".

Domino, il thriller che ha girato con Nikolaj Coster-Waldau, Carice van Houten e Guy Pearce è stato definito come "una terribile esperienza", un film che è stato realizzato con un budget insufficiente a causa delle bugie di un produttore, che parte del suo staff non è stato mai pagato e che forse non farà mai il suo debutto nelle sale. "Lo incontrammo alla prima di Hamlet, a Broadway" ha raccontato la Paltrow "Brad lo spinse energicamente contro il muro e gli disse: se ci provi ancora una volta ti uccido".

Altre Notizie