Giulia Grillo, neo ministra della Salute, vive a Messina (Torre Faro), Attualità

Chi è Giulia Grillo, il nuovo ministro della Salute del governo M5S-Lega

Alla Salute Giulia Grillo: "Vaccini sì, obbligo no" - Politica

Giulia Grillo, medico-legale siciliana, nuovo ministro della Salute, all'uscita dal Quirinale deve seminare le telecamere.

Per il Ministero della Salute è stata indicata l'onorevole pentastellata Giulia Grillo. Col tempo si guadagna la fiducia del capo politico Luigi Di Maio ed entra nella cerchia dei fedelissimi del leader 5 Stelle.

Qui abbiamo raccolto la lista completa dei ministri del nuovo governo Lega-5 Stelle.

È nata a Catania, siamo d'accordo, ma è ormai messinese d'adozione il neo ministro della salute Giulia Grillo, 43enne siciliana che ha nuotato nelle acque dello Stretto di Messina percorrendo a bracciate i tre meravigliosi chilometri di mare che separano la Sicilia dalla Calabria tre mesi prima di Beppe Grillo, di cui comunque non è parente ma solo omonima. Originaria di Catania è laureata in medicina con una specializzazione in medicina legale.

Nel 2006 si è iscritta al primo meet-up del Movimento, mentre due anni dopo si è candidata alle elezioni regionali in Sicilia, senza venire tuttavia eletta, con la lista 'Amici di Beppe Grillo' per Sonia Alfano presidente.

La sua posizione, dunque, già prima di essere nominata ministro, era chiara: pro-vaccini e obbligatorietà purché ci siano riscontri di emergenza, come quella iniziata nel 2017 con il morbillo, effettivamente malattia molto pericolosa.

Durante tutta la scorsa legislatura è stata membro della Commissione Affari sociali e Sanità, e le sue idee, scritte sul contratto gialloverde, riguardano anche: ridurre le disuguaglianze di cura e assistenza, rifinanziare la sanità pubblica, contrasto alle logiche clientelari e antimeritocratiche (sganciando la sanità dalle ingerenze della politica), abolire il ticket sui farmaci, abbattere le liste d'attesa. "Riconoscere l'importanza delle vaccinazioni - aveva detto - e poi obbligare la gente a farle sembra una contraddizione anche agli occhi dei cittadini".

Ha appena festeggiato il suo compleanno la dottoressa Giulia Grillo. "Nonostante abbia avuto anni a disposizione, Lorenzin si è dimostrata incapace di gestire la situazione e di contrastare il calo attraverso efficaci politiche di raccomandazione per poi ricorrere, all'ultimo momento, a un provvedimento coercitivo e divisivo", ha affermato Grillo nel corso dell'ultima campagna elettorale.

Altre Notizie