Pizza Pascalina, com'è fatta la pizza che protegge dai tumori

Pizza, Napoli sforna l'anti tumore: ecco gli ingredienti certificati per vivere più a...

Pizza: arriva la Pascalina, buona e previene i tumori

Si apprende che, proprio per via delle sue proprietà e degli ingredienti salutari che utilizza, questa pizza può anche essere consumata due volte a settimana.

Dall'1 al 10 di giugno sarà presentata e servita a Napoli la pizza Pascalina che aiuta a prevenire i tumori e le malattie cardiovascolari.

I ricercatori dell'Istituto Nazionale Tumori IRCCS di Napoli "Fondazione G. Pascale" hanno creato una nuova pizza con ingredienti di prima qualità selezionati per proteggere la salute, nello specifico quella del cuore e dalle neoplasie del sistema digerente. Il problema è legato alle modalità di cottura, che spesso non sono adeguate agli standard fissati dall'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA).

Eccoli qui di seguito: aglio, peperoncino, olio extra vergine d'oliva del Cilento, olive di Caiazzo, pomodorini di Corbara o San Marzano, friarielli campani a crudo e farina di frumento.

Questo perché i suoi ingredienti applicano i principi della salutare Dieta Mediterranea, ma si basano anche sulle linee guida contro l'insorgenza dei carcinomi pubblicati dalla World Cancer Research Fund e sulle prove scientifiche più recenti che correlano una dieta sana alla prevenzione di tali malattie.

Altre Notizie