Ladri di nuovo a casa dello chef Bottura

Ancora un furto nella casa di Massimo Bottura

Furto a casa dello chef Bottura, la moglie sorprende il ladro in camera da letto

Era stata presa di mira una villetta: mentre la famiglia si trovava al piano terra, i ladri erano saliti su un balcone nel retro per poi trovarsi così nell'area notte della casa, saccheggiando più stanze e anche la mansarda. Ieri sera, poco prima della mezzanotte, un ladro si è intrufolato nella camera da letto del cuoco stellato forzando una finestra ed ha rubato monili in oro e gioielli.

Brutta avventura per la famiglia Bottura, vittima come tanti altri cittadini modenese della piaga dei furti in appartamento. È stato il figlio dello chef ad alzarsi per andare a controllare. Madre e figlio si sono accorti di quegli strani rumori provenire dalla quella zona di casa e hanno inizialmente pensato a qualche porta o finestra aperta dal vento e che stava sbattendo. Ancora da definire il bottino che i ladri sono riusciti a rubare. Con un ladro che stava ancora frugando negli armadi di nei comodini. Il malvivente, dopo aver fatto irruzione nell'abitazione di viale Moreali, di fronte alle urla della donna è scappato in tutta fretta: fortunatamente nessuna aggressione, ha deciso di precipitarsi fuori dalla finestra della camera da letto che aveva forzato in precedenza facendo un piccolo foro vicino alla chiusura. Intervenuta la polizia insieme agli esperti della Scientifica, al lavoro per trovare tracce utili che aiutino a ricondurre all'identità dei due ladri. Al vaglio degli inquirenti vi sono ora le immagini delle telecamere: sia quelle puntate sull'abitazione che quelle attive nella zona. C'è da dire che non è la prima volta che Bottura finisce nel mirino di delinquenti.

Altre Notizie