Europa League: razzi contro la polizia e cassonetti incendiati dopo la finale

Europa League Marsiglia- Atletico Madrid probabili formazioni

Europa League Marsiglia- Atletico Madrid probabili formazioni

Infine, un pensiero sull'eroe di giornata Griezmann che pare vicino alla partenza: "Griezmann oggi ha confermato quello che so, spero che sia felice e rimanga con noi". Il raddoppio arriva nella ripresa, sempre ad opera dell'ex Real Sociedad con un tocco sotto morbidissimo, mentre il 3-0 definitivo - dopo un palo colpito da Mitroglu che avrebbe potuto incendiare il finale - lo firma il capitano Gabi, con una rete dal forte significato simbolico - decimo centro in 415 presenze in rojiblanco per lui. Una delle immagini finali è quella che vede Simeone consolare il collega Garcia, prima che il Cholo assieme ai suoi uomini alzi al cielo di Lione lEuropa League. A.C. Tra Marsiglia e Atlético chi ha vinto si è sicuramente guadagnato un piccolo posto nella storia. È il morso del coccodrillo: feroce, ma soprattutto inatteso e beffardo per te che l'avevi confuso con il tronco d'albero nello stagno. Payet abbandona il campo in lacrime, salutato da tutto lo stadio di Lione che prova a consolare il capitano marsigliese: situazione da bollino rosso adesso per lui, che rischia di saltare (per quest'infortunio) il Mondiale in Russia.

Una spiegazione esoterica è che Payet ha toccato la coppa entrando in campo: un'operazione, dicono gli scaramantici, che non andrebbe mai eseguita. Era il 36', e magari la partita sarebbe cambiata. Nel finale triplica Gabi, poi standing ovation per Griezmann, sostituito da Torres, al passo d'addio con l'Atletico.

Altre Notizie