Alberto Angela cittadino onorario di Napoli, ok del sindaco

Tv de Magistris

Napoli, Alberto Angela sarà cittadino onorario della città

Secondo quanto riporta il quotidiano "Il Mattino", il sindaco, Luigi de Magistris, ha firmato la relativa delibera. Questo grazie, prima alle partecipazioni a Superquark, insieme al padre, poi a Passaggio a Nord-Ovest prima e a Ulisse-Il piacere della scoperta, Stanotte a... dopo. "La cittadinanza non la diamo facilmente, ma la diamo a chi veramente se la merita e lui la merita, anche con il suo modo di fare giornalismo, che a noi piace".

La notizia è proprio di questa mattina: Alberto Angela sarà cittadino onorario di Napoli. La delibera andrà in Giunta in settimana "e poi - spiega de Magistris - ci sarà da concordare con Alberto Angela modalità, luoghi e organizzazione dell'evento".

Nelle motivazioni si sottolinea come "Alberto Angela ha, sempre, manifestato il suo amore per la nostra città, per il calore dei napoletani, per la sua accoglienza, per la sua forza intrinseca; oltre, naturalmente per il suo ineguagliabile patrimonio ambientale, artistico e culturale che l'hanno connotata quale crocevia e cerniera del Mediterraneo, grande capitale europea, conosciuta e ammirata in tutto il mondo, con le sue contraddizioni, le sue ferite, le sue difficoltà, ma anche la sua unica e speciale umanità". "Mi sembra sia un uomo innamorato di Napoli", ha detto il Sindaco De Magistris annunciando la firma della delibera per l'assegnazione della cittadinanza onoraria.

Il riconoscimento arriva a seguito di diverse petizioni: la prima fu lanciata il 3 settembre 2015 dal dottor Andrea Melluso; nel 2016, la stessa idea venne alla dottoressa Silvia Vacca.

Da sottolineare che Alberto Angela aveva già ricevuto, nel 2015, la cittadinanza onoraria di Pompei.

Altre Notizie