Antonia Klugmann saluta MasterChef, ma è un arrivederci

Antonia Klugmann lascia Masterchef: ecco perché

Antonia Klugmann saluta MasterChef, ma è un arrivederci

"Quest'estate ho deciso di restare a Vencò". Dopo tutto il centro della sua vita professionale è proprio la gestione della cucina del suo ristorante, L'argine appunto, ed è del tutto legittimo che lasciarlo chiuso per quasi un terzo dell'anno sia una scelta difficile da fare e, soprattutto, da reiterare.

Che, peraltro, non dimentica mai le sue origini: "Io sono la cuoca di un piccolo ristorante in mezzo alla campagna, con sedici coperti, e un orto da curare", racconta. Antonia Klugmann, che ha sostituito Carlo Cracco, lascerà il programma per tornare a curare il suo ristorante. Il motivo dell'abbandono della chef è perché ha voglia di dedicarsi al suo ristorante. "È più che altro una questione pratica - dice la chef - partecipare a Masterchef per me significa chiudere il mio ristorante, L'Argine, perché non posso essere presente in cucina".

Ad annunciare l'addio di Antonia Klugmann a MasterChef 8 è stata la stessa chef che ha rilasciato un'intervista a Repubblica Food nella quale ha spiegato di volersi dedicare al suo ristorante, L'Argine di Vencò, e che dunque non avrebbe potuto dedicare tempo alle registrazioni della nuova stagione di MasterChef, che andrà in onda il prossimo inverno.

Quello che tutti i fan di Masterchef si chiedono ora è: chi arriverà al posto di Antonia? Pienamente soddisfatta per avere lavorato al fianco dei colleghi Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonio Cannavacciuolo, potrà beneficiare del ritorno d'immagine che la televisione le ha dato: "Dopo la trasmissione qui è sempre pieno".

Altre Notizie