Piazza Affari chiude positiva (+0,26%), in luce Pirelli

Piazza Affari chiude positiva (+0,26%), in luce Pirelli

Piazza Affari chiude positiva (+0,26%), in luce Pirelli

(Teleborsa) - Piazza Affari chiude la giornata in leggero rialzo mentre il resto di Eurolandia rimane ai nastri di partenza.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a 129 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all'1,91%. Milano gira sulla parità, con un piccolo +0,01%, Francoforte segna solo un +0,02% mentre Londra perde lo 0,07%. Lega e M5S non trovano la quadra e ripartono da un tavolo tecnico per mettere a punto il contratto sul programma di Governo.

In luce sul listino milanese il comparto Tecnologico, con un +0,80% sul precedente. Bilancio positivo per STMicroelectronics, che vanta un progresso dello 0,64%. In fondo alla classifica, Vendite al dettaglio (-1,16%), Assicurativo (-0,97%) e Telecomunicazioni (-0,67%).

Negli ultimi minuti Pirelli viene scambiato a 7,44 euro, sui massimi intraday, con un rally del 4,14% e volumi molto elevati, visto che fino ad ora sono transitate sul mercato oltre 6,5 milioni di azioni, quasi il triplo della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a 2,35 milioni di pezzi. Sostanzialmente tonico BPER, che registra una plusvalenza dello 0,51%. Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su UnipolSai che ha terminato le contrattazioni a -1,92%. Si concentrano le vendite su Unipol, che soffre un calo dell'1,92%.

Sottotono Mediobanca che scivola dello 0,72%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Cattolica Assicurazioni (+1,78%), Tamburi (+1,61%), SOL (+1,10%) e Banca Popolare di Sondrio (+1,08%).

In apnea Biesse, che arretra del 5,29%.

Altre Notizie